Come sapete sul nostro account Instagram ogni domenica portiamo avanti una lettura in comune [tutti i post a riguardo li potete trovare sotto l’hashtag #readingwithlis] e abbiamo deciso di riportarli anche qui in versione integrale!

Buona domenica reader!
Come anticipato abbiamo proseguito la lettura della saga de “L’Attraversaspecchi” di Christelle Dabos con il secondo volume ovvero “Gli scomparsi di Chiardiluna”.

Questo romanzo è ambientato sempre sull’Arca di Polo e ci permette di addentrarci sempre di più nelle sue dinamiche e nella sua Corte.
Nonostante la moltitudine di complotti, intrighi e nuovi poteri che potrebbero scombussolare il lettore e lasciarlo un po’ disorientato, grazie alla curiosità di Ofelia e alla sua continua insistenza nel voler capire come stanno le cose realmente, questo non avviene.

La povera Ofelia sta affrontando avventure e disavventure a non finire e tutto intorno a lei sembra assolutamente ostile ed è molto difficile per lei, così come per noi, districarsi tra le infinite illusioni che non permettono di individuare di chi effettivamente ci si potrebbe fidare.

Il rapporto tra Ofelia e Thorn sta lentamente approfondendosi e delineandosi allo stesso tempo e ci sono alcune scene che aspettavamo ormai da tempo (finalmente!), ma ovviamente voleva non capitare qualcosa che lasciasse tutti in stato di shock noi comprese?? Ecco che Thorn sparisce magicamente!

Meno male che abbiamo già acquistato l’intera saga altrimenti saremmo state sicuramente in difficoltà.

Prevediamo di spostarci a breve su un’altra Arca ma in questo racconto non si può mai sapere e speriamo che il mistero della sparizione di Thorn si risolva al più presto.

Altro cliffhanger da gestire!

Voto ⭐️⭐️⭐️⭐️